ROTTAMAZIONE TER MULTE (ANCHE PER NOLEGGIO A LUNGO TERMINE)

Eccoci con un nuovo argomento “in pillole”: Rottamazione Ter Multe (anche per Noleggio a Lungo Termine)

Il decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 (non ancora convertito in legge dal Parlamento) prevede che i cittadini che hanno ricevuto notifica di una cartella esattoriale emessa per violazione del Codice della strada, non pagata entro il termine dei 60 gg, godano di una sanatoria parziale (in questa sanatoria rientrano anche le multe stradali).
La rottamazione di cui sopra viene applicata limitatamente agli interessi di mora e alle maggiorazioni per i ritardati pagamenti; beneficiando di uno sconto sull’importo originale.
Qualche informazione di ordine pratico:
Possono beneficiare e presentare la domanda, tramite il modello Mod. DA-2018
– i cittadini che hanno ricevuto una cartella di pagamento Equitalia iscritta al ruolo tra il 1 gennaio 2010 e il 31 dicembre 2017.
– i cittadini che hanno richiesto il pagamento rateizzato di una cartella; a patto che i pagamenti siano, fino a quel momento regolari.
Se, dopo il ricalcolo dell’importo dovuto il debito a carico del contribuente risultasse pari, lo stesso, presentando il modulo di adesione alla rottamazione dei ruoli, non deve più nulla all’ Ente richiedente.
– chi ha aderito alla rottamazione – bis e risulta in regola con le rate di luglio/settembre e ottobre 2018 con pagamento entro il 7 dicembre 2018.

Quanto sopra vale ovviamente anche per chi ha ricevuto notifica di contravvenzione guidando un veicolo con la formula del Noleggio a Lungo Termine FAQ n° 4.

Ovviamente le informazioni correlate e in merito a questo argomento sono tantissime, pertanto vi invitiamo a tenervi aggiornati sulla Legge di Bilancio 2019 !!! 😉

A presto con altre informazioni in pillole !
SMARTDRIVERS

By | 2018-12-06T12:00:37+00:00 dicembre 6th, 2018|Senza categoria|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment